Da dove arrivano i caffè Ernani?

mappa-con-provenienza-caffe-ernani

Caffè Ernani utilizza ben 10 differenti caffè, disponibili sia come monorigine, sia in blend sapientemente miscelati. 

Ma da dove arrivano questi caffè? 

Dove crescono? 

Sono queste le domanda che ci vengono poste più frequentemente, spinte dalla curiosità di conoscere un pochino di più il caffè che si sta degustando. 

Le piantagioni di caffè si trovano nella fascia tropicale, ossia in quel lembo di terre intorno al mondo, racchiuse fra il Tropico del Cancro ed il Tropico del Capricorno. 

Questa fascia viene definita la Coffee Belt: la cintura del caffè. 

coffee-belt-arabica-e-robusta

Considera che il maggior produttore mondiale di caffè arabica è il Brasile, mentre il primo paese per coltivazioni di robusta è il Vietnam. 

Detto ciò, i paesi che formano la Coffee Belt sono vari e numerosi, ed ognuno produce caffè completamente diversi. La varietà di questi territori è infatti ampissima: si parte da quelli caratterizzati da un forte irraggiamento a quelli in cui le piante creano vaste zone ombreggiate, su colline o su altopiani, fino ad arrivare a suoli vulcanici e fortemente mineralizzati, a terre più secche e argillose. 

Quindi da dove arrivano i caffè di Ernani?

Ernani collabora con tre differenti fornitori di caffè crudo, i quali propongono a noi del team, ogni mese campioni di caffè sempre in aggiornamento. 

E gliene siamo davvero grati! Perchè in questo modo possiamo sperimentare, testare, e migliorare costantemente le nostre miscele o offrire nuovi monorigine. 

Nel momento attuale di pubblicazione dell’articolo, ossia il giorno 15 luglio 2021, i caffè che abbiamo in produzione sono dieci, provenienti dal Sud e Centro America, Asia e Africa. 

Ma vediamoli nello specifico! 

Partiamo dai caffè che offriamo in monorigine:

  • India, dalla quale acquistiamo il Kalledevarapura Estate e il Devagiri
  • Colombia, dal quale selezioniamo il Supremo Finca la Meseta 
  • Brasile, dal quale ritiriamo il Cerrado Bom Chocolate e il Caffè delle Donne
  • Etiopia, il quale offre un ottimo Sidamo
  • E a breve anche il Guatemala Huehuetenango! 

INDIA 

Il nostro caffè indiano, in particolare il Kalledevarapura, il più usato dei due, è un ottimo caffè che cresce intorno ai 1400 m sul livello del mare. 

Lo ammetto, sono di parte! 

Il Kalle è il mio caffè preferito in assoluto, grazie al suo vasto ventaglio aromatico, che spazia dalla frutta matura al tabacco, dal cioccolato alla vaniglia, dai fiori agli agrumi. È un caffè davvero eccezionale e tostato alla perfezione dal nostro Paolo. Ogni volta che lo assaggi scopri un aspetto inedito che te ne fa innamorare ancora di più! 

kalledevarapura-indiano-mappa

Puoi avere maggiori informazioni riguardo al Kalledevarapura Estate Pulped Sun-dried indiano CLICCANDO QUI >>

Oltre al Kalle, nelle miscela utilizziamo anche l’indiano Devagiri, un caffè spiccatamente acido e profumato, perfetto per rendere le miscele più fresche.

COLOMBIA

Il caffè Colombiano invece è molto più fruttato. È un caffè dolce e aromatico, bilanciato da una leggera e fresca acidità. È un ottimo arabica lavato, che a mio avviso esprime tutto il suo potenziale nelle estrazioni a filtro. 

Coltivato nella regione Medellin, come si può vedere dalla mappa sottostante. 

colombia-finca-la-meseta-ernani-mappa

Trovi maggiori informazioni sul Colombia Supremo Finca la Meseta CLICCANDO QUI >>

BRASILE 

I caffè brasiliani sono in genere arabica naturali, che non portano difetti, ma neanche grandissimi pregi. Per questo sono molto usati in miscela per fare volume. 

Abbiamo però optato per un brasiliano gourmet, premiato Specialty Coffee con un punteggio di 83 su 100. 

È davvero un caffè arabica particolare e alla portata di chiunque, dato che al contrario dei più classici arabica, è molto dolce e poco acido, con un intenso aroma di cioccolato. 

Se non hai mai approcciato un monorigine arabica e vorresti provare, questo fa sicuramente al caso tuo! 

Arriva dalla regione Cerrado del Brasile e parte dal porto di Santos. 

Per avere maggiori informazioni sul Santos Cerrado brasiliano Bom Chocolate CLICCA QUI >> 

Un altro caffè brasliano, il Caffè delle Donne, è invece più acido e fresco. Uno Specialty Coffee, dal punteggio di 84/100, certificato IWCA, proveniente dalla farm Cachoeira con partenza per l’esportazione da Minas Gerais. 

mappa-santos-cerrado-brasile-ernani

Se vuoi conoscere meglio la sua storia e la certificazione IWCA (associazione internazionale delle donne nel caffè) CLICCA QUI >> 

ETIOPIA 

L’Etiopia è il paese dove nacque il caffè in origine. Zona di produzione di caffè arabica lavati eccezionali e famosi in tutto il mondo. 

E il nostro Sidamo esprime proprio tutto ciò! 

Un caffè d’altura, coltivato intorno ai 1800 m sul livello del mare, con note intense di agrumi, una spiccata e piacevole acidità, oltre che note più floreali. Il tutto bilanciato dalla dolcezza del cioccolato bianco, privo di amarezza. 

Vuoi sapere di più sul Sidamo Etiope? CLICCA QUI >> 

GUATEMALA 

Ancora non viene venduto sul sito caffeernani.com , ma arriverà davvero presto! 

Il Guatemala Huehuetenango è un ottimo caffè arabica dolce, cremoso, corposo, fruttato, cioccolatato. Bilanciato da una morbida acidità. È completo, equilibrato, fresco. Non vedo davvero l’ora di poterlo far assaggiare! 

mappa-guatemala-huehuetenango-ernani

Parliamo ora dei caffè robusta. 

Anch’essi attentamente selezionati in quanto portano crema e corpo alle nostre miscele, ma non devono in alcun modo portare con sé aromi sgradevoli o difetti che rovinerebbero la miscela stessa. 

I nostri caffè Canephora (robusta), provengono da:

  • Tanzania 
  • Costa d’Avorio 
  • Congo 

TANZANIA 

Il Tanzania Superior proviene dalla regione Bukoba ed è un caffè cremoso e corposo. Nonostante sia un monorigine robusta è ottimo da bere anche anche senza zucchero. Un caffè piacevole al palato, per questo usato in quasi tutte le miscele Ernani!

mappa-tanzania-ernani

Puoi visionare le miscele a questo LINK >> 

COSTA D’AVORIO 

Il Costa d’Avorio è un caffè incredibilmente corposo, al gusto di cioccolato fondente. Assaggiato in monorigine ricorda una cioccolata calda, tanto è denso. 

mappa-costa-davorio-ernani

CONGO

Il Congo è un ottimo robusta che porta un corpo denso alla tazzina del nostro espresso. 

Proveniente dalla regione Nord Est del Congo, esprime intense note di cacao amaro. 

mappa-congo-ernani

Spero di aver risposto alle vostre domande riguardo la provenienza dei nostri caffè. 

E se ancora ancora hai qualche dubbio scrivici una mail a shop@caffeernani.com o un messaggio su whatsapp al +39 3756879940 ! 

Martina Mazzoleni 

Miscele di caffè pregiati e selezionati sempre freschi a casa tua

Scopri di più