Gli uomini di Caffè Ernani: Alessandro

alessandro-gli-uomini-di-caffe-ernani

Alessandro, magazziniere consegnatario presso Caffè Ernani. 

Attestati: 

  • Corso di Green coffee presso Caffè Ernani
  • Corso di Tostatura coffee presso Caffè Ernani
  • Corso di Caffetteria base presso Caffè Ernani
  • Corso di Degustazione base presso Caffè Ernani
  • Corso di Brewing presso Caffè Ernani

Ciao Alessandro! Prima di tutto grazie per avermi dedicato del tempo.

Insieme a te oggi presentiamo un altro volto di Ernani! 

Iniziamo subito: parlami per prima cosa delle tue esperienze professionali e formative precedenti a Caffè Ernani!

Ciao Martina! 

Oggi una bella chiacchierata, non vedevo l’ora anche io! 

Quindi: i miei studi si rifanno al liceo scientifico-tecnologico. Non ho optato per il scientifico classico perché mi piacciono i laboratori e qui ho sperimentato quelli di chimica e fisica. 

Poi all’università l’iter è stato lungo: sei mesi di Matematica pura e poi due anni di Infermieristica, sempre per avere quella parte lavorativa pratica, che ho capito essere fondamentale per me. 

Anche quest’ultima però poi si è rivelata un’altra strada non giusta per me. Così mi sono ritirato e ho iniziato a fare lavoretti per mantenermi, mentre cercavo la strada corretta. 

Un inizio un po’ travagliato! 

Sì, abbastanza. L’ultimo mio lavoro è stato quello di salumiere in una catena di supermercati. È stato qui che ho capito per lo meno i punti fermi di un ipotetico futuro lavoro: 

  • mobilità fisica;
  • manualità lavorativa;
  • con possibilità di crescita;
  • a contatto con il cliente.

E cosa mancava nel supermercato?

La possibilità di crescita. 

Non era un brutto ambiente, anzi, ma non avevo la possibilità di crescita e questo mi aveva fatto perdere la motivazione. 

Capisco! La motivazione per me è fondamentale nel lavoro, senza quella non riesco proprio a concludere nulla. 

Comunque, ora abbiamo un quadro delle tue esperienze precedenti, ma raccontaci ancora un po’ di te: cosa fai nel tempo libero? Hai hobby o passioni?

Il mio hobby principale è uscire con gli amici e stare in compagnia. Mi piace proprio tanto il contatto con le persone, mi piace poter divertirmi anche solo ad un tavolino davanti ad una birra. 

Ogni volta che posso la sera, finito il lavoro, esco anche solo per mezz’ora. 

Poi mi piace il calcio, sia da praticare che da guardare. Sono stato uno sportivo per dodici anni e ancora adesso se ne ho l’occasione una partita la gioco volentieri. 

Ultima mia passione sono i manga, soprattutto quelli che hanno come argomento principale le battaglie, si chiamano proprio battle shonen. Mi piacciono perché hanno la capacità di trattare argomenti che vanno oltre alle discussioni più comuni, che siamo abituati a sentire o fare quotidianamente. 

Non ho mai letto un manga, ma sento sempre più persone appassionate e mi sta venendo la curiosità di scoprirne di più. Mi consiglierai sicuramente qualcosa! 

Quindi sappiamo la tua storia e cosa ti piace. Ora ci racconti il tuo ruolo in Ernani? 

Certo! Arriviamo al sodo giustamente! 

Io sono il nuovo magazziniere e consegnatario. Mi occupo, insieme a Luca e Renzo, della gestione dei clienti, oltre alla consegna del prodotto vero e proprio. 

Possiamo dire che il mio ruolo ha la responsabilità della logistica e del corretto stoccaggio della merce. 

E come dicevo prima è perfetto per me: è pratico, ha movimento durante il giorno, ho la possibilità di stare a contatto col cliente e posso crescere all’interno dell’azienda. 

E noi siamo felici che tu sia arrivato. Molti potrebbero sottovalutare il tuo ruolo, ma se ai clienti arriva il prodotto sempre impeccabile è grazie a te. Se non ci sono ritardi e tutto ruota sempre in modo efficiente, è ancora grazie a te! 

Ora, andando sempre dritti al punto come piace a me, facciamo le ultime domande, quelle di “rito”: 

  • Cosa ti piace di più di Ernani? 
  • Cosa invece cambieresti? 
  • Come mai hai scelto proprio Ernani? 
  • Quale obiettivo hai? 

Siamo in due allora a cui piace andare dritti al sodo: 

  • Di Ernani mi piace l’intraprendenza, da fuori può sembrare una piccola azienda famigliare di vecchio stampo, ma non lo è! C’è un’organizzazione metodica di ogni ruolo e mansione, oltre ad una gestione manageriale impeccabile e precisa. Hanno grande ambizione e io ci credo!
  • L’unica cosa che cambierei sono un paio di passaggi che competono a me, per renderli giusto un po’ più snelli. 
  • Ho scelto di venire a lavorare qui perché mi hanno offerto la possibilità di mettermi in gioco e crescere professionalmente. Finalmente mi sento responsabile di qualcosa e non vedo l’ora di dimostrare ciò che posso dare. Inoltre non conoscevo minimamente il mondo del caffè, ma prima di iniziare il lavoro ho dovuto seguire tutti i corsi della loro Academy e ho scoperto un mondo enorme che mi ha affascinato. Nessuno si aspetterebbe che dietro ad una tazzina di caffè c’è tutto questo! 
  • Infine il mio obiettivo è crescere professionalmente, responsabilizzarmi e sviluppare sempre nuove capacità. 

Sono sicura che ce la farai! Se si ha un obiettivo ben chiaro nella mente e si mette il giusto impegno, lo si raggiunge, quindi in bocca al lupo! 

Grazie di tutto Alessandro, alla prossima!  

Martina Mazzoleni

Miscele di caffè pregiati e selezionati sempre freschi a casa tua

Scopri di più